Nike & Music


Questa settimana parliamo del rapporto che Nike ha con la musica, musica Hip Hop naturalmente.

Ma introduciamo il discorso parlando prima della Nike SB che è la divisione della brand sportiva che si dedica allo skateboard. Negli anni ’80 lo skateboard aveva una comunità relativamente piccola, non abbastanza per attirare gli interessi dalle imprese calzaturiere più grandi che all’epoca erano in lotta per il territorio delle scarpe da basket. Questo ha dato alle piccole imprese la possibilità di guadagnare terreno nel mercato dello skateboarding, la prima fu la Converse seguita poi dalla Nike che modificò le Blazer per adattarle a questa disciplina. Nonostante l’applicazione di un sostegno forte e durevole alla caviglia, e un relativo benessere esse non sono state considerate le scarpe più desiderabile e molti le avevano rifiutate in quanto ritenevano che il marchio fosse troppo commerciale.

Solo nel decennio successivo Nike riuscì a migliorare la tecnologia della scarpa da skate, anche grazie alla diffusione del marchio nel settore Hip Hop, e affrontò il mercato riemettendo vecchi modelli. Nel 2002 la Nike fonda il marchio SB rilasciando la Dunk Lows con la linguetta imbottita e con il “Zoom Air” in suole per attirare gli skateboarder, ispirandosi a Shoes e Vans che in quel periodo avevano in pugno questo mercato. Dopo la mancata vendita dei Dunks la Nike ci riprova rilasciando quattro modelli diversi: Angus, FC, Delta Force e le URL; proprio come le precedenti anche queste non hanno conquistato gli amanti della tavola su ruote.
paul rodriguez

Ma la Nike non demorde e cerca un accordo con Paul Rodriguez che accetta di buon grado indossando l’esclusivo modello SB-Rod e questa collaborazione ha dato alla società un riconoscimento per il mercato skateboard. Nel corso dello stesso anno rilascia la Blazer SB, un restauro della versione Blazer da basket del 1970. A partire dal contratto con il campione di skater la Nike cercò di dare ai modelli un look completamente nuovo, produssero le SB Tre e le P-Rod II. Molte di queste scarpe hanno un valore da collezione come le What The Dunk e le Tiffany.

Nel 2009, Nike SB ha lanciato la terza versione della Zoom Air ‘P-Rod’ per accompagnare la release del nuovo pro-model, la divisione skateboarding di Nike ha realizzato un video intitolato “Today Was a Good Day”, ispirato al modo west coast dell’omonimo pezzo rap del ‘93 di Ice-Cube.

Inoltre Nike SB è orgogliosa di presentare Debacle, il primo film di puro skateboard girato completamente in HD, disponibile in free download sul sito ufficiale Nike SB.
Abbiamo introdotto la storia della Nike SB perché nel 2003 Pharrell Williams, Chad Hugo e Shay hanno siglato un contratto con la Nike per il lancio sul mercato di una serie di trainers firmate N.E.R.D.. Immisero sul mercato delle classiche scarpe da skate ma furono loro a disegnarle in base al loro gusto personale. Questa iniziativa si inserisce nel Nike 3’s Programme, progetto che prevede la raccolta di fondi per associazioni di beneficenza, scelte dagli artisti/stilisti. I guadagni proveniente delle vendite delle Pharrell Dunk sono stati investiti per acquistare libri per chi non se li può permettere. Per il momento, la Nike ha prodotto 1000 paia di Pharrell Dunk.

nerd

Nel 2006 è il turno di Eminem. Il rapper di Detroit collabora con la Nike per creare una collezione in edizione limitata di Air Max per essere messe ad un’asta di beneficenza che avrebbe dato i fondi ai bambini bisognosi di tutto il mondo. Il vincitore del Grammy come miglior rapper produsse otto gruppi di calzature per un totale di 64 coppie di scarpe tra le più famose: Air Max ’87 e le Air Max 360. Ogni singolo pezzo è stato numerato e autografato da Eminem che ha dichiarato di essere onorato al fatto di poter contribuire a questo progetto.

eminem

Nello stesso hanno troviamo Rihanna per Nike Women dance fitness: In qualità di testimonial di questo marchio, Rihanna sfoggia capi della Nike nel video del remix di SOS, essi fanno parte della collezione primavera/estate della linea women’s fitness dance della Nike. A dire il vero tutto il corpo di ballo indossa questa collezione sportiva ma estremamente grintosa e fashion come dimostra Rihanna con i suoi pantaloni larghi e neri con le strisce argento e il corsetto con inserti argentati.

Nel 2007 troviamo invece Antwan Patton aka Big Boi degli Outkast che firma un accordo con la Nike per la produzione di un paio sneakers Air Force 1 chiamate So Cal 1 che hanno un valore di 50,000 dollari. Questa esclusiva calzatura è stata decorata con 11 carati di diamanti.

big boi

Dopo questa pazzia per Nike si apre un enorme varco nel campo dell’hip hop e nel corso del 2008 ottiene numerosi contratti con le star del momento:
Il rapper Juelz Santana produce in collaborazione con questa brand una Dunk special edition molto particolare:

santana

Il famoso rapper francese Booba è stato scelto come 1 dei 18 partecipanti del progetto Nike 1World. E questo ci regala una esclusiva Air Force 1 in pelle rossa arricchita da stampe di tatuaggi in contrasto. La scelta del rosso non è affatto casuale dato che il rapper ama vestirsi di questo colore. Altri dettagli caratterizzanti sono la suola e il sotto scarpa con la bandiera senegalese e la linguetta con i numeri 0 9 che stanno a indicare l’anno di pubblicazione del suo prossimo album. La scarpa sarà venduta esclusivamente in Francia in soli 176 esemplari presso i Booba’s store.

booba

In occasione dell’uscita del suo ultimo lavoro Toungue N Cheek del londinese Dizzee, Nike Sportwear rilascerà una limited Nike Air Max 90 realizzata in collaborazione con l’artista e con Ben Drury, art director delle cover degli album di Dizzee. Una scarpa elegante ma semplice, ovviamente sportiva, riporta lo swoosh trasparente in modo che sia il rosa a predominare su ogni particolare e riprende lo stesso concept pensato per la suola, sulla cui compare il logo della Dirty Stank Recordings di Deezee; il nome dell’album ‘Toungue ‘N’ Cheek’ cucito sulla linguetta e la sagoma dell’ MC sul tallone, mettono il punto sui dettagli di questa scarpa che rispecchia la personalità dell’artista.

dizzee

Ludacris e DJ Clark Kent si sono recati agli studi NikeiD per farsi disegnare una scarpa su misura ricca di disegni personalizzati ed il risultato sono le “Luda”. Ludacris inoltre, in occasione dell’uscita del suo nuovo album Theater of the Mind, sfida i disegnatori della società: Chiede che gli venga creata un modello ispirato al suo album e il vincitore riceverà una festa privata oltre che a una copia autografata dell’album.

Per ultimo ma non per questo meno importante è Kanye West che ha collaborato con Nike per le Air Yeezy, di cui abbiamo già parlato in precedenza (Nike Air Yeezy!)

Il rapper afferma: “Per me Nike è un marchio importantissimo. Sul campo da basket, per strada, in discoteca, a scuola, Nike rappresenta l’eccellenza, il punto di riferimento nel mondo del design. Da ragazzi, aspettavamo l’uscita di ogni nuova Nike come un album del nostro cantante preferito. Quindi l’opportunità di partecipare alla creazione di un nuovo modello insieme a Mark Smith e Nike Design è stata per me un sogno che si è avverato, e una fantastica esperienza. Per me, la parte davvero divertente e impegnativa è stata conoscere il processo stilistico Nike, imparare cose nuove sui tessuti, le tecniche e gli abbinamenti di colore, e su tutti i dettagli che contribuiscono alla creazione di una scarpa di qualità. Disegno Nike sul mio album fin dalla quarta elementare, quindi dire che ero preparato per questo progetto è un eufemismo.”

kanye west

Questo prototipo di scarpe è stato utilizzato per creare due particolari modelli che sono stati venduti ad un’asta su ebay il cui guadagno ricavato andrà al Doernbecher Hospital di Portland da anni sostenuto da Nike, i due modelli sono le Air Yeezy Jordan VI Hybrid Sample Auction X e Nike Air Yeezy Kanye West Used Auction. L’ acquisto è proibitivo, il prezzo dell’ asta è gia molto molto alto, ma almeno questa volta i soldi spesi saranno utilizzati per una buona causa.
Inoltre, come vi avevamo parlato in precedenza (Air Yeezy Mixtape) , Kanye West ha prodotto un free Mixtape per anticipare l’uscita delle scarpe.
Sono molti i ringraziamenti che le star fanno alle loro marche di vestiti preferite e tra questi bisogna ricordare:
Nel 2002 Nelly dedicò alla Air Force 1 un’intera canzone, contenuta nel suo album “Nellyville”:

Wale, 50 Cent, Lil Wayne e Jay-z cantano per Nike Boots:

Lil Wayne anche se non ha stretto alcun contratto con questa società, è un grande sostenitore di essa, indossa spesso i capi firmati Nike, anche in avvenimenti importanti, come gli MTV Movie Awards oltre che per le sue prestazioni sul palco.

lil wayne
Per quanto riguarda l’Italia evidenziamo che Nike ha creato in esclusiva un modello di scarpa a Guè Pequeño dei Club Dogo, modello di sneaker decisamente elegante che porta il nome di Guepek. E saranno proprio i Club Dogo assieme a Diego Balottelli a partecipare al nuovo spot pubblicitario per Foot Locker:

~ di aminta87 su 20 settembre 2009.

2 Risposte to “Nike & Music”

  1. As I web site possessor I believe the content material here is rattling

    fantastic , appreciate it for your efforts. You should keep it up forever!
    Good Luck.

  2. Howdy! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be

    okay. I’m absolutely enjoying your blog and look forward to new posts.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: