Finals NBA 2009: Preview – Matchup


Tra due giorni prenderanno il via le Finals NBA. Doveva essere Cavaliers contro Lakers, ovvero James contro Kobe. Le cose però non sono andate così, solo i Lakers hanno mantenuto le attese. Infatti James si è dovuto arrendere in finale di conference contro i Magic.

I pronostici di giornalisti e siti specializzati sono tutti a favore di LA ma la regular season dice che i Magic hanno battuto i Lakers due volte in stagione. Questo dato va preso con le pinze, infatti i playoff sono un altro sport, non c’entrano nulla con la stagione regolare. Un altro dato da considerare è che ad Orlando manca Nelson, il playmaker titolare, top scorer di entrambe le partite stagionali contro LA. Ma Nelson come ben sappiano non c’è, è out per stagione anche se vari rumors dell’ultima ora ipotizzano un suo ritorno per la finali.

Vediamo dunque gli accoppiamenti e quelli che potrebbero essere le chiavi della serie. Gli accoppiamenti sono tali solo sulla carta, molti potrebbero essere gli scenari e le soluzione intraprese dai due coach.

PLAYMAKER: Fisher vs Alston

Nonostante gli alti e bassi Alston sta giocando degli ottimi playoff convincendo anche i più pessimisti. Al contrario Fisher sta giocando i peggiori playoff della carriera. Però Fisher porta con su un bagaglio di esperienza enorme rispetto a quello di Alston e questo potrebbe fare la differenza nei momenti topici della serie. Matchup abbastanza imprevedibile visti i soggetti in causa. Fisher è stato mangiato letteralmente da Brooks nella serie contro i Rockets dimostrando di soffrire certi tipi di giocatore. D’altra parte Alston spesso si dimentica che oltre all’attacco c’è anche la difesa. Molto dipenderà dalle percentuali con cui tirerà Fisher.

GUARDIE: Bryant vs Lee

Sicuramente questo accoppiamento verrà rivisti e rivisistato da Van Gundy nel corso della serie. Lee è un rookie, ha dimostrato un ottima difesa su Allen contro i Celtics ma forse non è abbastanza. Ecco che in suo soccorso dalla panchina potrebbe giungiere Pietrus che ha fatto un ottimo lavoro su James. Il duello è in favore di Bryant, senza se e senza ma che avrebbe la possibilità di riposarsi in difesa per essere più presente in attacco.

ALI PICCOLE: Ariza vs Turkoglu

Duello interessante ed avvincente il quale potrebbe essere fondamentale per l’andamento della serie. Ariza ha le capacità difensive e i mezzi per limitare il turco in attacco e metterlo in difficoltà in difesa. Però è prevedibile un altra tipo di accoppiamento con Ariza che scala su Lewis e Kobe su Turkoglu. Ariza può essere la chiave della serie per il Lakers con la possibilità di marcare diversi tipi di giocatore.

ALI GRANDI: Odom vs Lewis

Lewis per caratteristiche e attitudini non è una vera e propria ala grande. Ama molto giocare lontano da canestro e Odom può essere l’unica soluzione per poterlo marcare. Lewis in difesa potrebbe andare a marcare Gasol e lasciare il compito di marcare Odom a Pietrus o a Lee. Dalla panchina al posto di Odom ci sarà Bynum ed è impossibile che il bambinone segua Rashard fuori dalla linea da tre.

CENTRI: Gasol vs Howard

Lo spagnolo eccelle per qualità tecniche ma manca di cattiveria al contrario di Howard e della sua strapotenza fisica che lo rende immarcabile. Durante questi playoff Superman si è dimostrato un assoluto protagonista e ha mostrato notevoli miglioramenti. Se Howard non incappa in problemi di falli sarà sicuramente un rebus per Gasol. Bynum potrebbe essere un alternativa interessante ma la sua poco voglia di difendere non lo aiuta di certo.

PANCHINE: Lakers vs Magic

La panchia di LA potrebbe fare la differenza in questa serie. Infatti i dati ci dicono che quando la panchina ha dato un buon contributo i Lakers hanno sempre vinto. Peccato che spesso i panchinari di LA hanno mostrato segni di incostanza. I Magic al contrario hanno scoperto di avere una panchina affidabile, sopratutto con Johnson e Gortat.

COACH: Jackson vs Van Gundy

Duello interessante che secondo me sarà vinto da Jackson grazie alla sua enorme esperienza. Anche se Phil già l’anno scorso non ha capito nulla di quello che metteva in campo Rivers quindi Van Gundy potrebbe provare a fargli un bello scherzetto. SVG ha dimostrato di sapere allenare una squadra vera e contro Celtics e Cavs ha fatto scelte e aggiustamenti giusti. Sarà una serie lunga e piena di aggiustamenti.

Chi vincerà?

~ di dannygpl su 2 giugno 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: